Serie A, Atalanta non rialza la testa: Cagliari festeggia con Barella
Continua il periodo negativo per i nerazzurri, che dopo l'eliminazione prematura in Europa League

L'Atalanta viene sconfitta clamorosamente dal Cagliari all'Atleti Azzurri d'Italia. Decide un gol di Barella su punizione sul finire di primo tempo. Continua il periodo negativo per i nerazzurri, che dopo l'eliminazione prematura in Europa League, incassa un altro pesante ko.

Gasperini cambia alcuni uomini, ma non il suo dogma tattico. C'è Berisha in porta e non Gollini, Djimsiti prende il posto di Toloi al centro della difesa, mentre Pasalic ed Emiliano Rigoni agiscono alle spalle di Duvan Zapata, con il Papu Gomez che si accomoda in panchina. Maran risponde col 4-3-1-2: in difesa largo all'esperto Srna e all'ex Liverpool Klavan, mentre Sau vince il ballottaggio con Farias per affiancare in attacco l'inamovibile Pavoletti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata