Serie A, Atalanta centra la salvezza: Borriello stende il Chievo
Con una rete di Borriello i bergamaschi azzerano il rischio retrocessione

Con un gol del solito Borriello, al quarto centro in una settimana, l'Atalanta piega il Chievo e archivia la salvezza. Nerazzurri più intraprendenti sin dalle prime battute, il Chievo invece punge in contropiede. Il primo tiro in porta è di Diamanti all'11', con Bizzarri che blocca il sinistro velenoso del trequartista. Il Chievo risponde al 22' con Birsa, che sfiora l'incrocio su punizione. Atalanta ancora pericolosa dalla lunga distanza con Toloi, che al 26' costringe Bizzarri ad un prodigioso intervento. Poi, in pochi minuti, Reja perde prima Paletta, quindi il subentrato Stendardo per infortunio. Nel finale di primo tempo Castro va vicino alla rete sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il risultato si sblocca nella ripresa. E' il 10' quando Diamanti ci prova di prima intenzione colpendo una traversa, sulla ribattuta si avventa Borriello che non sbaglia. Il Chievo reagisce, Maran fa entrare Pellissier ed Inglese ed i veneti alzano il baricentro. Birsa impegna Sportiello al 19', sul ribaltamento di fronte Bizzarri si oppone a Diamanti. Al 30' Atalanta in dieci: Gomez commette fallo di reazione su Hetemaj e si becca il rosso. I veneti spingono fino alla fine, ma Sportiello dice di no a Radovanovic ed il risultato non cambia.

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata