Serie A, Antenucci stende il Parma: Spal vola a punteggio pieno
La squadra di Semplici si aggiudica il derby emiliano

Spal come Juve e Napoli. I ferraresi infilano la seconda vittoria su due battendo di misura le neopromossa Parma e restano a punteggio pieno, agganciando in vetta le due big del campionato. Basta una rete di Antenucci in avvio di ripresa alla squadra di Semplici per aggiudicarsi il derby emiliano ed emulare quanto fatto nella stagione 1959/69, con una partenza sprint fatta di sei punti in due partite. Dopo il successo all'esordio con il Bologna i padroni di casa scendono in campo con la coppia d'attacco Petagna-Antenucci. Tra gli ospiti Gervinho parte dalla panchina: Da Cruz completa il tridente con Di Gaudio e Inglese.

I ducali partono meglio ma la prima conclusione verso la porta arriva al 18' con un colpo di testa di Missiroli che non crea problemi a Sepe. La gara però stenta a decollare e non vive di grandi sussulti. Le difese prevalgono decisamente sugli attacchi. In avvio ripresa cambia tutto. Merito di Antenucci, che riceve palla spalle alla porta e scarica un siluro all'incrocio dei pali battendo l'incolpevole Sepe. D'Aversa prova a cambiare le carte in tavola e butta nella mischia prima Ceravolo, poi Gervinho. Proprio dai piedi dell'ivoriano nasce l'occasione più importante, nel finale. Il suo cross sul secondo palo non viene disinnescato da Gomis, ma Ceravolo arriva con un attimo di ritardo e non riesce a correggere in rete. La Spal, al momento più squadra e più pronta alla massima serie, vince ed esulta. Il Parma si arrende, consapevole di dover lavorare molto. Anche se nel prossimo turno al Tardini è attesa la corazzata Juventus.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata