Serie A, al Genoa basta Galabinov: Sassuolo sconfitto 1-0
Successo sofferto e un po' rubacchiato ma a tre punti donati, il Genoa non guarda in bocca

Si ferma la marcia del Sassuolo targato Iachini: un gol di Galabinov a poco più di 10' dalla fine condanna gli emiliani a uno stop immeritato e rilancia il Genoa che pure ha cambiato marcia con il nuovo allenatore. Con Ballardini in panchina sono arrivate 3 vittorie, 2 pari e una sconfitta nelle ultime 5 e 15 dei 21 punti attuali (sui 21 a disposizione) in tutto con la gestione del nuovo tecnico.

Successo sofferto e un po' rubacchiato ma a tre punti donati, il Genoa non guarda in bocca mentre per i neroverdi c'è tanto rammarico per le troppe palle-gol sprecate. Da archiviare senza rimpianti il primo tempo: tanta noia e una sola vera occasione per il Genoa dopo scontri ruvidi, tanti errori e ritmi bassi. Se si esclude l'opportunità al 23' di Lapadula che scatta sul filo del fuorigioco servito da Pandev e prova la conclusione da dentro l'area con palla di poco fuori, succede poco o niente. Non devono sporcarsi i guanti i due portieri e c'è chi sugli spalti rimpiange una gita per l'Epifania.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata