Scatto salvezza dell'Empoli: tris al Bologna
Per i toscani tre punti pesantissimi in ottica salvezza.

Pronto riscatto dell'Empoli. Dopo l'1-3 col Sassuolo, i toscani battono con l'identico risultato il Bologna incamerando tre punti pesantissimi in ottica salvezza. A tre giornate dal termine il vantaggio dei toscani sul Crotone resta di 4 lunghezze, quanto basta per guardare con relativa fiducia al raggiungimento dell'obiettivo della permanenza in serie A. Empoli in campo con Thiam e Pucciarelli terminali avanzati, supportati da El Kaddouri. Tridente per Donadoni, che schiera Verdi, Destro e Krejci in attacco. Toscani in vantaggio già al 5': traversone al centro dell'area di Pasqual, Costa devia in qualche modo la sfera su cui si avventa Croce che batte Mirante. All'11' arriva il pareggio del Bologna. Verdi fa tutto da solo, si incunea tra le maglie dei difensori avversari e batte Skorupski con un sinistro di rara bellezza. Al 38' nuovo vantaggio empolese. È Pasqual, con una grandissima conclusione dalla distanza, a piegare le mani del portiere bolognese, firmando il momentaneo 2-1. In avvio di ripresa la formazione di Martusciello arrotonda immediatamente il bottino. È una mischia furibonda a propiziare la rete del 3-1 firmata con tempismo da Costa, dopo una clamorosa occasione non sfruttata da Bellusci. La rete empolese spegne sul nascere le velleità di rimonta del Bologna. I ritmi calano e la squadra di casa riesce a controllare la situazione con relativa tranquillità, senza rischiare più di tanto. Donadoni inserisce Petkovic ed Okwonkwo, ma fino alla conclusione del match Skorupski resta inoperoso.

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata