Sassuolo-Milan 0-2, le pagelle: Suso insostituibile
I voti ai giocatori protagonisti del posticipo della dodicesima giornata di campionato

Le pagelle di Sassuolo-Milan 0-2, posticipo della dodicesima giornata di Serie A.

SASSUOLO

Consigli 6.5: colpevole sul gol di Romagnoli, ma con le sue parate evita un passivo molto più pesante alla sua squadra.

Gazzola 5.5: spinge poco, ma tiene a freno la verve di Borini. Cannavaro 5.5: lotta fisica con Kalinic, il croato gli scappa solo una volta nel primo tempo con un colpo di testa respinto da Consigli.

Acerbi 6: lento e distratto, si fa scappare Romagnoli in occasione del gol.

Peluso 5: si fa saltare di netto da Suso in occasione del secondo gol del Milan.

Missiroli 5.5: combatte in mezzo al campo con grande cuore, ma fatica in fase di impostazione. Anche lui alla fine deve alzare bandiera bianca.

Mazzitelli 6: il più propositivo fra i neroverdi, pericoloso nel primo tempo. Si spegne alla distanza.

Cassata 5.5: il giovane di scuola Juve ha piedi buoni, ma deve ancora tararsi ai ritmi della massima serie. (55' Matri 5.5: prova a impensierire Bonucci e Zapata, missione fallita).

Politano 6: con la sua rapidità mette spesso in apprensione la retroguardia del Milan. È l'unico a provarci fino alla fine. (83' Rogerio s.v.).

Falcinelli 5: zero tiri in porta, un ectoplasma.

Ragusa 5: come i compagni di reparto non riesce mai ad impensierire seriamente la difesa del Milan, quanto meno si sacrifica in copertura (70' Pierini s.v.: Bucchi lo getta nella mischia ma ormai la partita è andata).

All. Bucchi 5: è vero che non c'è più Defrel e Berardi è infortunato, ma questo Sassuolo è solo la copia sbiadita di quello di Di Francesco.

 

MILAN

Donnarumma 6.5: l'intervento in avvio su Mazzitelli è l'unica vera parata della sua partita, comunque decisiva. Per il resto è ordinaria amministrazione.

Zapata 6.5: concentrato fino alla fine, controlla senza eccessive difficoltà tutti gli avversari che gli capitano a tiro.

Bonucci 6.5: un paio di chiusure delle sue, come quella nel primo tempo su Missiroli. Forse la migliore partita difensiva in maglia rossonera.

Romagnoli 7: attento in chiusura, soprattutto nel cercare di contenere Politano. Determinante nel segnare l'1-0 che spiana la strada al Milan.

Calabria s.v.: fuori dopo pochi minuti a causa di un infortunio. (dal 13' Abate 6: non è brillante come al solito, raramente arriva al cross. Si limita a controllare Ragusa).

Montolivo 6: si limita al compitino senza grosse difficoltà e senza squilli di tromba. Più incontrista che regista, recupera molti palloni.

Kessie 6.5: Devastante quando parte palla al piede, fra i più pericolosi. In ripresa dopo le difficoltà delle ultime partite.

Borini 6.5: autentico jolly, ovunque lo metti riesce a non sfigurare. Attento in fase difensiva, generoso quando c'è da spingere sull'acceleratore. Bello il lancio per Suso in occasione del 2-0. (dall'82' Antonelli s.v.)

Calhanoglu 6: pericoloso nel primo tempo con un paio di tiri da fuori, ma per il resto si nota davvero poco. (dal 65' Locatelli 6: Buon impatto con la partita, dà qualità al centrocampo rossonero).

Suso 7: ennesima prova di grande spessore, va via sistematicamente a tutti gli avversari e nel finale trova lo splendido gol del 2-0. Insostituibile.

Kalinic 5.5: non sfrutta due grandi occasioni nel primo tempo, complice anche l'ottima parata di Consigli. Nella ripresa lotta, ma cala alla distanza.

All. Montella 6: piccolo passo avanti rispetto alle ultime prestazioni. La squadra ha lottato, vuol dire che è ancora dalla sua parte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata