San Siro, Milan e Inter presentano il progetto per il nuovo stadio
San Siro, Milan e Inter presentano il progetto per il nuovo stadio

Svelato il master plan dei due club milanesi: investimenti per oltre 1,2 miliardi di euro per "un distretto "moderno, sostenibile e accessibile che ruoti intorno a un impianto sportivo" da 60mila posti. Il nuovo impianto accanto al Meazza. Il Comune prende tempo 

Un nuovo stadio accanto al vecchio San Siro. Milan e Inter  muovono in via ufficiale i primi passi per il progetto di un nuovo impianto che sorgerà al posto dell'attuale Scala del calcio. I due club hanno presentato al Comune di Milano il 'progetto di fattibilità tecnico ed economica', che prevede investimenti privati per oltre 1,2 miliardi di euro per la costruzione di un distretto "moderno, sostenibile e accessibile, che ruoti intorno a un impianto sportivo" da 60mila posti. La trasformazione dell'area del Meazza darebbe "occupazione a oltre 3500 persone" con spazi dedicati "allo sport, all'intrattenimento, allo shopping e al divertimento", spiegano le due società 

I soldi verranno stanziati dalle due società "a fronte della concessione di un diritto di superficie a 90 anni, da assegnarsi tramite gara pubblica, per la quale i due Club, in qualità di proponenti, avranno un diritto di prelazione", evidenziano i due club, il cui obiettivo è ottenere la dichiarazione di pubblico interesse da parte del Comune di Milano. Solo in una seconda fase Milan e Inter procederanno alla predisposizione di un progetto definitivo completo in tutti i suoi aspetti architettonici. ll Comune di Milano, che ha ricevuto un documento da oltre 750 pagine, prende tempo e rimanda "le prime valutazioni" solo dopo una "attenta analisi da parte dei tecnici". 
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata