Sacchi: Juve ha fatto passo decisivo, sta facendo capolavoro
"Nel calcio come nella vita non si può mai dire, però non penso che disperderà il vantaggio" sottolinea il tecnico di Fusignano

"La Juve ha fatto a Milano un passo decisivo. I bianconeri stanno facendo un capolavoro fuori dalla norma, Allegri è cresciuto confermandosi tecnico intelligente e un grande tattico che sa di calcio in una società tra le migliori d'Europa". Lo dice Arrigo Sacchi ospite questa mattina sull'emittente umbra Radio Onda Libera. "Nel calcio come nella vita non si può mai dire, però non penso che disperderà il vantaggio", aggiunge.

Il tecnico di Fusignano loda ora la Juve e Allegri al quale non aveva risparmiato qualche frecciata poche settimane fa: "Maxì è un grande tattico, sa cambiare in corsa, però non deve accontentarsi solo di vincere" aveva detto a LaPresse.

MIHAJLOVIC.  "Il futuro di Mihajlovic al Milan? Sono da sempre dell'idea che le società non dovrebbero mai cambiare l'allenatore. Guardate cosa fanno all'estero. Quando si cambia tanto vuol dire che il progetto non è chiaro" ha raccontato Sacchi. La scorsa settimana l'ex tecnico del Milan è stato a pranzo ad Arcore con Berlusconi e Galliani: "Se gli ho dato consigli? Sono un loro amico e anche riconoscente perché so quanto la società è importante e consente di migliorarsi come è accaduto con me. Sono stati bravissimi, mi hanno seguito e in quegli anni non abbiamo avuto mai un diverbio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata