Russia 2018, riscatto Colombia: Polonia ko 3-0 è già eliminata
I Cafeteros tornano in piena corsa per la qualificazione agli ottavi

Riscatto Colombia, naufragio Polonia. Con un travolgente 3-0 i Cafeteros vincono la sfida fra le deluse della prima giornata nel gruppo H e tornano in piena corsa per la qualificazione agli ottavi di finale dei Mondiali. Partita senza storia, micidiale la Colombia in attacco con le reti di Mina, Falcao e Cuadrado. Deludente ancora la Polonia, con il solo Lewandowski a predicare nel deserto. La compagine allenata da Nawalka, considerata fra le possibili outsider, deve invece tornare a casa dopo appena due partite. Colombia che ora si giocherà la qualificazione nell'ultima partita contro il Senegal, i sudamericani saranno costretti a vincere per evitare brutte sorprese visto che il Giappone sulla carta avrà un compito più agevole proprio contro i polacchi ormai fuori dai giochi.

Il ct polacco Nawalka cambia volto alla squadra dopo la deludente prestazione contro il Senegal e passa ad un 3-4-3 con il sampdoriano Bereszynski e Rybus esterni, mentre in avanti schiera Zielinski e l'altro doriano Kownacki a sostegno di Lewandowski. Bocciato il napoletano Milik. Nella Colombia, invece, Pekerman, non cambia il solito 4-2-3-1. Il tecnico deve fare a meno dello squalificato Carlos Sanchez, al suo posto c'è Barrios in mediana. Nel trio offensivo a sostegno di Falcao, torna dal primo minuto James Rodriguez con lo juventino Cuadrado e Quintero. L'altra novità in difesa con Mina al posto di Murillo.

Primo tempo equilibrato e poco spettacolare. Tanti gli errori in fase di impostazione da una parte e dall'altra, l'importanza della posta in palio è infatti troppo importante. E' la Polonia a fare la gara, ma la manovra degli uomini di Nawalka è lenta e prevedibile. La Colombia costretta sulla difensiva, prova di tanto in tanto qualche sortita in velocità con Cuadrado ma di palle giocabili per il bomber Falcao ne arrivano poche. Poco dopo la mezzora proprio l'esterno della Juve si produce in una serpentina ubriacante, arriva a due passi dalla porta di Szczesny bravo a deviare in angolo il tirocross del compagno di club stasera avversario. La Colombia preme e al 40' passa in vantaggio con un colpo di testa di Mina, da centro area, su delizioso cross di James Rodriguez dalla destra.

Nel secondo tempo la Polonia prova ad intensificare il forcing, ma con il suo sterile possesso palla finisce per lasciare ampi spazi al contropiede della Colombia. E' sempre il solito Cuadrado la spina nel fianco della difesa polacca, le sue accelerazioni creano scompiglio come al 52' quando serve l'accorrente Falcao per un sinistro da buona posizione che termina però alto sulla traversa. Al 58' si vede finalmente Lewandowski, il bomber polacco sfiora il pareggio con una conclusione da posizione defilata respinta alla disperata da Ospina. E' però solo un fuoco di paglia, perchè al 69' i Cafeteros raddoppiano con la zampata vincente del bomber Falcao, scattato sul filo del fuorigioco, micidiale nel battere Szczesny di esterno in uscita. La Polonia crolla e al 74' arriva anche il terzo gol della Colombia, firmato dal migliore in campo Cuadrado al termine di un fulmineo contropiede su perfetto assist in profondità di James Rodriguez. Partita di fatto finita, anche se nel finale si contano ancora due occasioni per la Polonia con Krychowiak e Lewandowski, una per i sudamericani con Uribe. Al triplice fischio finale gioia e soddisfazione nelle fila colombiane, lacrime di delusione in quelle polacche e non potrebbe essere altrimenti.

POLONIA-COLOMBIA 0-1

74' Questa volta è Cuadrado a caricare il tiro e conquistare la porta avversaria: 0-3

69' Quintero cerca Falcao che arriva sul pallone prima di due avversari e lo spedisce dritto all'angolino basso di sinistra. 0-2.

40' Mina riceve una palla perfetta da Rodriguez  e la mette di testa sotto la traversa, Colombia in vantaggio 0-1.

POLONIA: Szczesny; Piszczek, Bednarek, Pazdan (80' Glik); Bereszynski (72' Teodorczyk), Krychowiak, Goralski, Rybus; Zielinski, Lewandowski, Kownacki (57' Grosicki). A disp. Bialkowski, Fabianski, Jedrzejczyk, Peszko, Linetty, Kurzawa, Milik, Blaszczykowski. All.: Adam Nawalka.

COLOMBIA: Ospina; Arias, D. Sanchez, Mina, Mojica; Aguilar (32' Uribe), Barrios; Cuadrado, Quintero (72' Lerma), Rodriguez; Falcao (77' Bacca). A disp. Vargas, Murillo, Jo. Cuadrado, Diaz, Zapata, Borja, Muriel, Izquierdo. All. Jose Pekerman.

ARBITRO: Cesar Ramos (MEX).

NOTE: ammoniti Bednarek (P), Goralski (P), Teodorczyk (P)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata