Russia 2018, Mbappé-gol lancia Francia agli ottavi: Perù saluta Russia
La squadra di Deschamps sale a 6 punti e si qualifica con un turno di anticipo, sudamericani a quota zero ed eliminati

Attilio Celeghini

Ekaterinburg (Russia), 21 giu. (LaPresse) - Una Francia bella a metà ma terribilmente efficace centra la missione tre punti contro il Perù e stacca il pass per gli ottavi con un turno di anticipo. Ad Ekaterinburg la nazionale di Deschamps si impone sulla 'Blanquirroja' di misura (1-0): decide Mbappé, a segno in un primo tempo dove i Bleus fanno intravedere le qualità che fanno di loro una delle grandi favorite per la vittoria finale. Nella ripresa, invece, non brillano: Pogba e soci frenano e pensano più a difendersi che a chiudere il match, con la squadra di Gareca che prova a stuzzicarli, vedi palo colpito da Aquino, ma non riesce ad evitare il ko che significa eliminazione. Secondo successo per la Francia dopo quello con l'Australia, Deschamps si gode i progressi mostrati rispetto all'esordio ma dovrà ancora lavorare.

Nel 4-2-3-1 dei transalpini Mbappé, Griezmann e Matuidi formano il trio di supporto a Giroud, l'attaccante più avanzato. Dembélé parte dalla panchina così come Tolisso. Nell'attacco del Perù c'è Guerrero, in campo dal 1' dopo aver giocato l'ultima mezz'ora contro la Danimarca. L'inizio degli andini è aggressivo ma il primo squillo francese è di Griezmann, che da buona posizione dopo un rimpallo scarica un destro da dimenticare. Ci prova poco dopo di potenza Pogba, sfiorando da  fuori il palo. Altra chance per Griezmann che colpisce al volo su sponda di Giroud, Gallese sventa con le ginocchia. La nazionale di Deschamps cresce sfoggiando solidità e manovra fluida. Il Perù però tenta di far male con Guerrero: il sinistro in area impegna Lloris, alla centesima presenza con i Bleus. Mbappé fa le prove generali per il gol provando a sorprendere di  tacco Gallese e un minuto dopo firma il vantaggio: Pogba lancia in profondità Giroud che viene murato da un difensore, la palla si impenna e si trasforma in assist per l'attacccante del Psg che può insaccare a porta sguarnita (34'). Rete storica, perché Mbappé diventa a 19 anni e 6 mesi il più giovane francese a segnare in un Mondiale. E vantaggio meritato per i Bleus che non si accontentano e sfiorano il raddoppio con Hernandez che calcia su Gallese e poi sulla respinta manca lo specchio. Della reazione dei sudamericani nessuna traccia.

Dopo l'intervallo Gareca getta nella mischia Farfan e Santamaria e le cose per il Perù migliorano. C'è subito un brividone per Lloris, salvato dall'incrocio dei pali sul missile scagliato da Aquino. Immobile il numero uno francesi. Gli 'Incas' ci provano con maggior determinazione senza però creare altri grattacapi. La Francia non sembra voler accelerare i ritmi e abbassa il baricentro. Il Perù prende coraggio spinto dall'urlo dei tidosi, Farfan trova l'esterno rete da posizione proibitiva. Deschamps gioca la carta Dembélé e richiama Mbappé, poi Griezmann, in calo, lascia il posto a Fekir. Proprio l'attaccante del Barcellona si mette subito in mostra in area con un mancino che si spegne sul fondo. Ma nel finale la stanchezza frena i Bleus, tutti in difesa in attesa del 90'. Nzonzi rileva Pogba portando forze fresche in mezzo, l'orgoglio della Blanquirroja non basta: Russia addio.acg

FRANCIA-PERÙ 1-0

34' Mbappé porta i Bleus in vantaggio

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud. Ct: Deschamps.

PERÙ (4-2-3-1): Gallese; Advíncula, Ramos, Rodriguez, Trauco; Aquino, Yotun; Carrillo, Cueva, Flores; Guerrero. Ct: Gareca.

ARBITRO: Mohammed Abdullah (Emirati Arabi Uniti).

NOTE. Ammoniti: Matuidi, Guerrero, Aquino, Pogba.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata