Russia 2018, il Brasile fatica ma batte il Costa Rica 2-0
A San Pietroburgo. partita molto difficile per la Selecao. La sblocca al 91' Coutinho, raddoppia Neymar 96'. Dato e tolto col Var un rigore ai brasiliani

Prima vittoria per il Brasile a Russia 2018, ma quanta fatica. I verdeoro dominano ma piegano solo nel recupero la resistenza di un coriaceo Costa Rica e rivedono il sereno. A San Pietroburgo la risolvono Coutinho e un nervoso Neymar, che si vede anche togliere giustamente un rigore dal Var: tre punti fondamentali dopo il pari con la Svizzera che avvicinano la nazionale di Tite agli ottavi, allentando le enormi pressioni intorno ai grandi favoriti per il titolo. Il pianto di 'O Nei' al triplice fischio la dice lunga. Dopo qualche sofferenza di troppo, il ct dei verdeoro, per l'occasione di blu vestiti, azzecca i cambi con gli ingressi di Douglas Costa e Firmino, decisivi nelle azioni dei gol. Per i 'Ticos' invece l'avventura Mondiale è già al capolinea. Quattro minuti e Coutinho spaventa già Navas con una conclusione dalla distanza fuori di poco.

La Selecao tiene palla e cerca il varco giusto contro un Costa Rica attento a non scoprirsi. E pronto a sfruttare le occasioni: come quella che porta al tiro Borges, su cross di Gamboa. La Selecao fa la partita ma non brilla. Gabriel Jesus si vede annullare un gol per fuorigioco, e poco dopo Navas deve intervenire in uscita a sbarrare la strada a Neymar. Ci provano quindi dalla distanza Marcelo e Coutinho, senza inquadrare lo specchio. Ancora Marcelo in evidenza con un destro bloccato senza problemi da Navas. Serve un cambio di marcia. Tite allora si gioca la carta Douglas Costa al ritorno dagli spogliatoi, fuori Willian. E la Selecao si rende pericolosa nello spazio di due minuti: prima Oviedo è provvidenziale in una chiusura in extremis, poi Gabriel Jesus vede il suo compo di testa infrangersi sulla traversa, quindi nel proseguimento dell'azione il missile di Coutinho chiama Acosta alla deviazione in corner. Il Brasile insiste, stavolta è Navas a salvare i suoi volando sulla girata al volo di Neymar.

E' decisamente un altro Brasile: Ancora l'ala del Barça arriva alla conclusione rasoterra, il portiere del Real blocca e qualche minuto disinnesca un altro tentavivo da fuori di 'O Nei' complicandosi la vita. Il Costa Rica resta in agguato e Miranda è costretto al salvataggio in anticipo su Venegas. Nelle file verdeoro è il momento di Firmino, a lasciargli il posto è Paulinho per rinforzare l'artiglieria. Verdeoro tutti in avanti, Casemiro incorna troppo debolmente per far male a Navas. Altra chance per Neymar favorito da un errore di Gamboa, in piena solitudine la mette sul fondo. La svolta del match potrebbe arrivare a dieci minuti dal termine: per Kuipers la leggera spinta rifilata con il braccio da Gonzalez all'attaccante del Psg vale il rigore. Proteste dei 'Ticos', il fischietto olandese si chiarisce le idee al Var e fa giustamente retromarcia, accolto stavolta dalle proteste dei verdeoro. Il nervosissimo Neymar si vede sventolare il giallo. L'assedio finale del Brasile prosegue con gli ennesimi tiri da lontano, firmati Coutinho e Casemiro. L'atteso gol scacciapensieri si fa aspettare fino al recupero: Firmino da torre per Gabriel Jesus, tocco indietro per Coutinho che batte Navas (93'). Firmino sfiora il raddoppio dopo uno scambio con il blaugrana, poi in contropiede arriva anche il sigillo di Neymar, che mette la sua firma di tap-in sul perfetto assist dell'altruista Douglas Costa. 2-0 e il Brasile respira.

BRASILE-COSTA RICA 2-0

96' Il Costarica cede e il Brasile raddoppia. Azione di Douglas Costa sulla destra. Palla verso il centro che supera Navas. Neymar la tocca dentro al volo

91' Gol del Brasile!!! Coutinho 1-0. Gabrile Jesus salta l'uomo e mette in area da destra. Coutinho segna al volo. Ancora 5 minuti da giocare

84' Acosta (Costarica) prende il giallo per perdita di tempo

81' Due gialli per proteste contrro il Brasile. Ammoniti Neymar e Coutinho

78' L'arbitro Kuipers assegna un rigore al Brasile per un lievissima trattenuta di Gonzalez ai danni di Neymar. Il Var gli mostra che il fallo non c'è e l'arbitro, onestamente, toglie il penalty

71' Occasione per Neymar. Errore di Gamboa, l'attaccante del Brasile entra in area centralmente. Pallonetto sull'uscita di Navas. Fuori di poco

56' Gran parata di Navas: in tuffo blocca il tiro di Neymar e salva il Costa Rica

50' Coutinho gira subito in porta ma il portiere non si fa sorprendere

50' Occasione Brasile: Gabriel Jesus colpisce di testa e becca la traversa. 

41 Marcelo tenta il tiro da 20 metri ma Navas lo ferma

27' Dribbling potenzialmente ins

BRASILE-COSTARICA  2-0:

Reti: 91 Coutinho (B); 96' st Neymar (B).

BRASILE: Alisson; Fagner, Miranda, Thiago Silva, Marcelo; Paulinho (23' st Firmino), Casemiro; Willian (1' st Douglas Costa), Coutinho, Neymar; Gabriel Jesus (48' st Fernandinho). All. Tite.

COSTA RICA: Keylor Navas; Gamboa (30' st Calvo), Duarte, Acosta, Gonzalez, Oviedo; Venegas, Borges, Guzman (38' st Tejeda), B. Ruiz; Urena (9' st Bolanos). All. Oscar Ramirez.

Arbitro: Kuipers (Olanda).

Note. Ammonizioni: Neymar (B), Coutinho (B), Acosta (C).

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata