Ronaldo denunciato per frode fiscale, evasi 14,7 milioni
Avrebbe consapevolmente creato una "struttura aziendale" nel 2010 per nascondere i suoi ricavi in Spagna

- Dopo un'annata indimenticabile del suo Real Madrid, con la vittoria della Liga e della Champions League, il fuoriclasse dei 'blancos' Cristiano Ronaldo finisce nella bufera per motivi extra-calcistici. La Procura di Madrid infatti ha denunciato l'attaccante portoghese per una presunta frode fiscale di 14,7 milioni di euro avvenuta tra il 2011 e il 2014. Secondo la Procura Ronaldo avrebbe consapevolmente creato una "struttura aziendale" nel 2010 per nascondere i suoi ricavi in Spagna attraverso i suoi diritti d'immagine.


Fonte Reuters-Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata