Roma, Totti: Sto bene fisicamente, perché dovrei smettere?
"Ho fiducia nella testa e nel mio corpo e posso ancora dare tanto alla squadra"

"Non so se smetto a giugno. Ho fiducia nella testa e nel mio corpo e posso ancora dare tanto alla squadra. Se sto bene fisicamente perché devo smettere?". E' un Francesco Totti sicuro e fiducioso quello intervistato da Sky Sport.

"Nel calcio niente è scontato. Mi davano per finito lo scorso anno, cosa che succede spesso in questo ambito lavorativo, soprattutto quando le cose non vanno nel verso giusto, ma ognuno è libero di dire quello che pensa", ha aggiunto il capitano della Roma. Per quanto riguarda la rivalità con la Juventus, Totti ha dichiarato: "Per raggiungere la Juve manca la cattiveria".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata