Roma, Totti a Spalletti: Cosa firmo a fare se poi non gioco?
"E' un allenatore fortissimo, spero che la squadra lo possa tenere", prosegue il capitano

"Spalletti dice che non firma se io non firmo? Così ha sempre detto, non so il motivo. Io gli domanderei 'vuoi che firmo e poi non gioco, cosa firmo a fare?'". In una lunga intervista rilasciata a Maurizio Costanzo a 'L'Intervista' il capitano della Roma Francesco Totti torna sul suo rapporto con Luciano Spalletti. "E' un allenatore fortissimo, spero che la Roma lo possa tenere, è l'allenatore del futuro - ha proseguito l'attaccante giallorosso - Può far vincere la Roma. E serve a questa città, conosce bene l'ambiente, conosce tante cose. Io sono a fine carriera, lui deve pensare al futuro. Spero veramente che possa rimanere", ha concluso Totti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata