Roma, Strootman: Noi anti Juve? Dobbiamo dimostrarlo sul campo
"Questa era un partita molto importante, dovevamo conquistare 3 punti per non vanificare la vittoria nel derby"

"Questa era un partita molto importante, dovevamo conquistare 3 punti per non vanificare la vittoria nel derby". Queste le parole del centrocampista della Roma Kevin Strootman dopo la vittoria sul Milan nel posticipo. "Non abbiamo giocato bene, abbiamo creato poco. Loro, meno male, hanno anche sbagliato un rigore e poi Nainggolan ha fatto un super gol", ha aggiunto ai microfoni di Premium Sport.

"La mia squalifica revocata? I giorni scorsi ho avuto paura di non giocare poi dopo sono stato contento di aver avuto la possibilità di farlo. Ma l'importante era vincere, che giochi io o un altro non conta", ha dichiarato l'olandese della Roma. "Noi l'anti Juve? Loro hanno vinto 5 scudetti di fila, vincono le partite in maniera facile. In casa hanno vinto quasi tutte le partite negli ultimi anni e sarà una grande sfida. Noi dobbiamo dimostrare sul campo di essere da vertice - ha concluso Strootman - l'abbiamo fatto contro il Milan e lo dobbiamo fare anche contro la Juventus. Poi solo dopo potremmo parlare di essere competitivi per la vittoria finale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata