Roma, Spalletti: In campo saremo tutti un po' Florenzi
Il tecnico carica i suoi in vista della sfida con il Toro: "Questo è un gruppo di giocatori che può arrivare in fondo in tutte le competizioni"

Alla vigilia dell'impegno di campionato con il Torino il tecnico della Roma Luciano Spalletti ha rivolto un pensiero speciale ad Alessandro Florenzi, costretto nuovamente a fermarsi per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. "Domani se ce lo permettono scendiamo in campo con Flo-Szczesny, Flo-Fazio, Flo-Peres, Flo-Spalletti. Siamo tutti un po' Florenzi - ha evidenziato il tecnico giallorosso - Alessandro ci ha consegnato un pezzo di sé stesso".

"Noi abbiamo a che fare con un gruppo forte - aha aggiunto Spalletti -. Quello a cui puntavo all'inizio ora è in parte la nostra forza: questo è un gruppo di giocatori che può arrivare in fondo in tutte le competizioni". "Non si potrà dire che in una data partita non eravamo al massimo perché mancavano alcuni calciatori, perché a noi non manca niente. Dobbiamo fare bene in qualsiasi partita - ha aggiunto - Turnover? È chiaro che qualche piccolo cambio, non in base al valore degli uomini, ma in base al minutaggio e all'utilizzo degli uomini, lo farò. Quelli che hanno giocato più spesso hanno più possibilità di gestire la fatica anche in base al risultato dell'andata in Spagna che qualcosa modifica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata