Roma, Spalletti: Disputato bella gara e vinto meritatamente
L'analisi dell'allenatore della Roma dopo la vittoria-qualificazione in Europa League contro il Viktoria Plze

"Non è una competizione facile. Lo dimostra il risultato del Bayern Monaco, conosco il Rostov, so quanto è difficile giocare su certi campi. Anche per noi non lo è stato, anche se abbiamo vinto meritatamente, in certi casi anche stravinto, se non fa quella parata Alisson la partita è difficilissima da portare fino in fondo. Le partite bisogna sudarsele tutte in campo europeo, ma noi questa sera abbiamo disputato una bella gara". E' l'analisi di Luciano Spalletti, allenatore della Roma, dopo la vittoria-qualificazione in Europa League contro il Viktoria Plzen. "Salah poco freddo sottoporta? In allenamento non è così, anche se è difficile ricreare l'emozione dell'uno contro uno della partita. Non si fida del suo destro e io mi sono anche rotto le scatole di vederlo a piede invertito", ha spiegato il tecnico ai microfoni di Sky Sport. "La difesa non sale? Ogni tanto nell'accorciare si va piano. Fazio e Rudiger hanno fatto una grande partita, ogni tanto si sale poco col centrocampo per soffocare la tecnica di palla. Ci sono altre cose da migliorare". Sulla prestazione di Dzeko, autore di una tripletta: "Deve diventare ancora più cattivo, su certi palloni deve mettere più cattiveria in più", così Spalletti.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata