Roma, Nainggolan: Odio la Juve, vince sempre con rigori o punizioni
Il centrocampista rivela: "Sono contro i bianconeri da quando sono nato"

"Sono contro la Juve da quando sono nato. Quando ero a Cagliari avrei dato tutto per vincere contro la Juve e comunque allo Juventus Stadium non ho mai perso con il Cagliari. Odio la Juve perché hanno sempre vinto con un rigore o con una punizione". Questo lo sfogo del centrocampista della Roma, Radja Nainggolan, in una conversazione con dei tifosi pubblicata in un video sul sito del 'Corriere dello Sport' . Il giocatore è seduto nella sua auto e parla con dei sostenitori giallorossi senza sapere di essere ripreso.

"Sono venuto, qui, nella Roma, perché volevo vincere qualcosa contro la Juve - dice ancora - se non vinciamo lo scudetto, vinciamo la Coppa Italia, ve lo dico io. Contro la Lazio, in semifinale, le vinciamo tutte e due".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata