Roma-Napoli, Fonseca: "Loro forti, dobbiamo essere compatti"
Roma-Napoli, Fonseca: "Loro forti, dobbiamo essere compatti"

Il tecnico giallorosso parla della sfida di domani alle 15 all'Olimpico valida per l'11esima giornata 

Paulo Fonseca parla alla vigilia della sfida della Roma contro il Napoli, in programma sabato alle 15 all'Olimpico con il Napoli, uno dei tre anticipi dell'11esima giornata: "E' una squadra molto forte". "Differenze tra le squadre di Sarri e quella di Ancelotti? Non mi piace fare paragoni, hanno cambiato dei giocatori e l'allenatore. La squadra di Sarri era molto forte, hanno idee e caratteristiche diverse ma entrambe le squadre sono forti", spiega l'allenatore dei capitolini Domani vedremo una squadra più bassa? La nostra intenzione è di essere sempre una squadra corta, compatta e difendere lontano dalla porta. Domani voglio che saremo così", ha detto in conferenza stampa il tecnico , che non ha voluto commentare la possibilità, vista la squalifica di Fazio, di riportare Mancini sulla linea dei difensori: "Vediamo domani. Non voglio parlarvi della formazione". Sulle condizioni di Spinazzola e Juan Jesus ha aggiunto: "Sono tutti e due pronti per domani. La situazione di Spinazzola è diversa, è stato fuori con l'Udinese per decisione mia".

 Fonseca si è poi soffermato sui progressi di Pastore. "La sua condizione è chiara, è solo una questione fisica, ma sta bene e sta giocando bene. Non abbiamo molte soluzioni in questo momento" a centrocampo. Dal tecnico parole di elogio per il giovane turco Mert Cetin: "Ha la possibilità di prendersi un posto con la Roma. E' un bravo ragazzo che sta imparando tutti i giorni, può essere una soluzione". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata