Riscatto Samp: Fernando e Quagliarella affondano il Frosinone
Uno-due dei blucerchiati che agguantano tre punti importanti per la lotta salvezza

 La Sampdoria batte 2-0 il Frosinone e può tirare un bel sospiro di sollievo. Le reti di Fernando e Quagliarella decidono la sfida salvezza di Marassi. Ottima la partenza della Sampdoria, pericolosa già al 4' con una traversa di Fernando, autore di un gran destro dal limite dell'area. Poco dopo è Quagliarella di testa ad impegnare severamente Leali, che s'oppone da campione. I blucerchiati sono indemoniati e continuano a spingere, con Correa molto ispirato. Al 35', però, ci vuole una prodezza di Viviano per impedire che passi il Frosinone, sugli sviluppi di una rocambolesca azione su calcio d'angolo. Al 44' il gol arriva ed è di marca doriana. Bel traversone di De Silvestri, irrompe Fernando che batte Leali e fa esplodere Marassi.

Nella ripresa il Frosinone si lancia all'assalto, lasciando varchi al contropiede blucerchiato. Tonev e Ciofani spaventano Viviano, ma al 24' - dopo un clamoroso errore sotto porta di Alvarez - Quagliarella firma il raddoppio ribadendo in rete una corta respinta di Leali. La squadra di Stellone ci prova fino alla fine, sfiora la rete prima con Tonev, poi con Ciofani, quindi con Longo che non sfrutta un pasticcio di Viviano. Il risultato, però, non cambia più ed avvicina la Sampdoria alla salvezza.

 

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata