Real vince Supercoppa Europea: Siviglia ko ai supplementari
I 'blancos' hanno vinto 3-2 ai tempi supplementari dopo aver acciuffato in pieno recupero il pareggio con un colpo di testa

Va al Real Madrid la Supercoppa Europea nel derby tutto spagnolo con il Siviglia. I 'blancos' hanno vinto 3-2 ai tempi supplementari dopo aver acciuffato in pieno recupero il pareggio con un colpo di testa di Sergio Ramos. Decisiva nei supplementari a due minuti dalla fine la rete di Carvajal, al termine di una splendida cavalcata personale. Nel secondo tempo gli andalusi erano riusciti a ribaltare la partita portandosi momentaneamente avanti grazie al rigore trasformato al 26' da Konoplyanka dopo il botta e risposta del primo tempo Asensio-Vazquez.

 La nuova stagione del Real Madrid riparte esattamente nello stesso modo in cui si era conclusa quella passata: vincendo. La squadra di Zidane infatti ha battuto 3-2 ai tempi supplementari il Siviglia conquistando per la terza volta la Supercoppa Europea, nel remake della finale del 2014, vinta anche in quella occasione dai 'blancos'. Per gli andalusi prosegue invece le maledizione in Supercoppa. Con quella di Trondheim, in Norvegia, sono tre le sconfitte consecutive (due con il Real, una con il Barcellona) nella finale che vedere confrontarsi ogni anno la vincitrice della Champions League e quella dell'Europa League.

Nonostante l'assenza di molte delle sue stelle - su tutte Bale e Cristiano Ronaldo - è il Real Madrid a passare in vantaggio al 22' grazie a una splendida rete di sinistro di Asensio su cui Rico non può nulla. L'undici di Sampaoli  però non molla e al  41' trova il pareggio grazie a una rete del nuovo acquisto Vazquez. L'ex Palermo con un diagonale vincente beffa Casilla sul cross di Mariano. Nella ripresa il Siviglia firma il sorpasso con il rigore trasformato da Konoplyanka al 27' concesso per un fallo di Sergio Ramos su Vitolo. Per gli andalusi sembra fatta ma in pieno recupero proprio Sergio Ramos di testa firma il 2-2 che manda la gara ai tempi supplementari. In avvio Kono, già ammonito, stende Lucas Vazquez lasciando il Siviglia in inferiorità numerica. Il Real ne approfitta, mette alle corde l'avversario sfiorando più volte il vantaggio, che arriva solo a due minuti dalla fine dei tempi supplementari. E' Carvajal a segnare il gol vittoria coronando una splendida azione personale con un tocco di punta sull'uscita di Rico che vale il 3-2 e il primo trofeo stagionale per i 'blancos'.

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata