Real Madrid, James a gennaio resta. Pepe verso la Cina
A rivelarlo il potentissimo manager Jorge Mendes

Con il mercato in entrata bloccato fino alla prossima estate, il Real Madrid rischia di perdere alcuni dei suoi pezzi pregiati. In particolare, l'attaccante colombiano James Rodriguez e il difensore Pepe sembrano destinati a lasciare la Casa Blanca a giugno. Su James c'è da tempo l'interesse della Juventus, che deve però guardarsi dalla concorrenza di Manchester Utd e Chelsea. Sempre più ai margini, l'ex Monaco però difficilmente andrà via subito. Lo ha rivelato il suo potentissimo manager Jorge Mendes. "James non andrà via a gennaio", ha detto l'agente portoghese ad As. Ogni discorso è quindi rimandato alla prossima estate. Sempre a giugno 2017 sembra destinato a lasciare il Real il difensore Pepe, a cui non sarà rinnovato il contratto in scadenza. Il futuro del centrale lusitano sembra la Cina, con l'Hebei Fortune di Manuel Pellegrini pronto ad offrirgli un contratto di 10 milioni di euro netti a stagione.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata