Raiola punge De Laurentiis: Ibra a Napoli? Bravi solo a fare film
L'agente replica alle indiscrezioni di un possibile interessamento del club azzurro in caso di cessione di Gonzalo Higuain

"Richieste per Ibra dall' Italia? Tutte. Nessuna esclusa. Anche il Napoli, ma lì sono solo bravi a fare i film". Con questa battuta indirizzata ad Aurelio De Laurentiis, Mino Raiola, agente di Zlatan Ibrahimovic, replica alle indiscrezioni di un possibile interessamento del club azzurro sull'attaccante svedese in caso di cessione di Gonzalo Higuain. Parlando del futuro di Ibra alla Gazzetta dello Sport, il potentissimo agente italo-olandese ha detto: "Con il fisico e la testa che ha, gliel'ho detto, può giocare per altri 5 anni". "In Cina hanno offerto 70 milioni? Non dico la cifra, ma è molto grossa. Ho in mano offerte da tutti i continenti".

Raiola ha quindi svelato che al Psg "stanno facendo di tutto per convincerci a rinnovare. Parigi resta un'opzione. Anche per restare all'altezza della torre Eiffelà". Sulle voci di un futuro in Premier League, l'agente di Ibrahimovic ha detto: "Se si eccettua il Manchester City, dove c'è Guardiola, tutte le big hanno bussato alla porta". Tornando al Napoli, Raiola non è convinto di un possibile assalto del Psg a Higuain. "A Parigi è cambiata l'aria. Non so se sono disposti a spendere 90 milioni di euro: il prezzo del petrolio è sceso e l'emiro si fa un po' di conti in tasca", ha detto.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata