Qualificazioni Mondiali: Pogba lancia la Francia, Belgio e Portogallo ok
L'ex juventino risponde alle critiche delle ultime settimane con un gol fantastico, un destro dai 35 metri imparabile per il portiere.

La Francia passa in Olanda, Belgio e Portogallo a valanga. Questi i risultati principali delle partite odierne valide per le qualificazioni ai Mondiali 2018. Nel Girone A importante successo esterno della Francia per 1-0 in casa dell’Olanda. Paul Pogba risponde alle critiche delle ultime settimane con un gol fantastico, un destro dai 35 metri imparabile per il portiere. Transalpini al comando della classifica a pari merito con la Svezia, gli scandinavi hanno battuto per 3-0 la Bulgaria con le reti di  Tovinone, del palermitano Hiljemark  e do Lindelof. Pareggio 1-1, infine, fra Bielorussia e Lussemburgo. 

 

Nel Girone B vittoria travolgente del Portogallo, 6-0 in casa delle Far Oer. Protagonista Andre Silva autore di una tripletta nel promo tempo, nella ripresa arrotondano il risultato il solito Ronaldo, Joao Moutinho e Cancelo. Al comando del girone c’è però la Svizzera che ha battuto 2-1 in trasferta Andorra con le reti di Schar su rigore e Mehmedi, di Martinez la rete dei padroni di casa. Elvetici primi con 9 punti davanti ai lusitani con 6. Segue l’Ungheria a quota 4 dopo il successo per 2-0 in Lettonia con reti di Gyurcso e Szalai. 

 

Nel Girone H il Belgio gioca a tennis a Gibilterra, nel 6-0 finale a segno Benteke tre volte (da record il primo gol dopo appena 7”), Witsel, Hzard e Batshuayi. Diavoli rossi primi in classifica con 9 punti al pari della Grecia. Gli ellenici hanno vinto per 2-0 in Estonia con i gol di Torosidis e Stafylidis. Prova a tenere il passo la Bosnia, terza con 6 punti, dopo il successo per 2-0 su Cipro grazie alla doppietta del romanista Dzeko su assist sempre dello juventino Pjanic. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata