Qualificazioni Mondiali, Neymar trascina Brasile
I verdeoro guidati da Tite battono 2-1 la Colombia. Solo pari per l'Argentina

Sorride il Brasile, stecca l'Argentina senza Messi. Nella gare giocate nella notte di qualificazione ai Mondiali i verdeoro guidati da Tite battono 2-1 la Colombia: pronti via e sblocca Miranda al 1' con un colpo di testa sugli sviluppi di un angolo battuto da Neymar. Il pari arriva al 36': punizione di James Rodriguez e autorete di Marquinhos. A sedici dal termine firma il 2-1 finale il fuoriclasse del Barcellona, che batte Ospina con una gran diagonale. L'Albiceleste invece pareggia a Merida per 2-2 con il Venezuela, che per poco non fa il colpaccio.

I padroni di casa infatti passano prima con Juanpi al 35' e poi raddoppiano con Martinez al 53'. Al 58' prima accorcia però l'ex Genoa Pratto, poi nel finale agguanta il pari Otamendi. Senza Messi e Dybala ora l'Argentina è al terzo posto in classifica a 15 punti, una lunghezza dietro l'Uruguay. Cavani e compagni travolgono 4-0 il Paraguay, con doppietta dell'attaccante del Psg e reti di Rodriguez e Suarez su rigore. Vittoria anche per il Perù: 2-1 all'Ecuador con i gol di Cueva (su rigore) e Tapia. Sull'1-0 il pari di Achilier. Delude invece il Cile di Vidal e Sanchez: a Santiago non va oltre lo 0-0 con la Bolivia.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata