Qualificazioni Mondiali, Brasile incontenibile anche in Perù: 2-0
Per lo juventino Dani Alves si è trattato della centesima presenza in nazionale

Non si ferma il Brasile nella marcia di avvicinamento ai Mondiali del 2018. Dopo aver spianato l'Argentina, la selezione di Tite ha battuto anche il Perù (2-0). Sono stati Gabriel Jesus e Renato Augusto a griffare la vittoria. Si tratta del sesto successo in sei partite, un record che pone questa nazionale al pari di quella favolosa del 1970, quando lo squadrone di Pelé conquistò sei vittorie di fila nel viaggio verso i mondiali del Messico.
L'avvento di Tite, il successore di Dunga, a quanto pare è stato miracoloso. Ovviamente il Brasile è in testa al girone (27 punti) e con un piedi praticamente in Russia. Per lo juventino Dani Alves si è trattato della centesima presenza in nazionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata