Qualificazioni, Azzurri fuori dal Mondiale: Italia-Svezia finisce 0-0
Nulla da rimproverare alla squadra dal punto di vista dell'impegno, ma gioco anche questa sera ce n'è stato poco

Piangono gli azzurri in mezzo al campo. Buffon consola tutti. La partita di oggi è stata giocata con il cuore, ma c’è stato ancora poco gioco. Nulla da rimproverare agli azzurri dal punto di vista dell’impegno, ma la squadra ha smesso di giocare dalla sconfitta con la Spagna e Ventura non è riuscito a trovare le contromisure. La Svezia si è difesa come era chiaro che sarebbe successo. Sarà quasi certamente la fine di Ventura come ct al quale, già questa sera, tutti rinfacceranno di non aver messo in campo Insigne.

Smetteranno anche in tanti: da Buffon a Chiellini. Piange Buffon: “Mi spiace non per me, ma per il movimento... anche dal punto di vista sociale”. E ancora: "Non abbiamo sottovalutato niente. Non siamo riusciti a esprimerci come potevamo. C’e’ mancata la lucidita’. Ma quando gli episodi ti danno torto vuol dire che te lo sei meritato”. Poi, alla domanda sul futuro del calcio italiano, ha belle parole per Donnarumma e Perin: "Sono tranquillo, con loro l'Italia sarà in buone mani".

Gli azzurri, sparsi per il campo, o piangono (Belotti, Immobile) o hanno facce attonite (Parolo). Il pubblico (non te l'aspetti) li applaude.

SECONDO TEMPO

E’ finita. L’Italia non andra’ ai mondiali di Russia dell’anno prossimo in Russia. Questa volta gli azzurri se la sono giocata

Ultimo minuto, tutti stanchissimo. Tira Florenzi, deviazione. Altro angolo

Angolo, tutti in area, compreso Buffon. Sulla respinta, tira Jorginho. Fuori

1’ di recupero c’e’ un tocco di mano in area svedese. Ma c’e’ stato un rimbalzo e Lahoz questa volta ha ragione

5 minuti di recupero

41’ Gran tiro al volo di El Sharawy. Grande parata di Olsen. Poi, sul cross di Florenzi c’e’ un colpo di testa di Parolo fuori di poco

40’ Belotti prova il sinistro da fuori. Palla sul fondo

38’ Berg segna in netto fuorigioco. L’arbitro aveva gia’ fischiato

A rivederlo al rallenty non c’e’ rigore su Belotti

33’ Belotti in area. Forse c’e’ un fallo. Lahoz ha deciso che rigori non ne da’

32’ Chiellini va via sulla  sinistra, si libera di Berg che si butta a terra. Centro da sinistra. Sulla palla arriva Florenzi: tiro alto

29’ entra Bernardeschi per Candreva. Florenzi va a destra

28’ tiro da fuori di Candreva . Olsen blocca a terra

25’ angolo Italia. Batte Florenzi. Esce Olsen Barzagli la mette furi. Per la Svezia esce Classon e entra Rhodien, giocatore del Crotone

22’ ammonito Thelin per fallo su Bonucci

20’ cross da sinistra di Florenzi. Deviazione di Lustig: traversa. Gli svedesi perdono un sacco di tempo ma ci sta

19’ fallaccio di Lustig su El Sharawy. Giallo per lo svedese

18’ centro basso e molto bello di Candreva. Immobile al volo. Fuori di niente

17' stanno per entrare Belotti e El Sharawy. Escono Darmian e Gabbiadini. Italia a trazione anteriore

15' angolo per l’Italia. Tiro di Candreva deviato

14’ Bonucci butta via la maschera. Continuera’ senza protezione

Si scalda anche El Sharawy

12’ bella azione sulla destra tra Candreva e Immobile. Palla dietro per Chiellini, tiro deviato che finisce facile per la presa di Olsen

In panchina viene chiamato De Rossi per andare a scaldarsi che non sembra d’accordo. Entrera’ Belotti. Nella Svezia e’ entrato Kisetelin al posto di Toivonen

8’ ottimo centro da sinistra di Darmian. Florenzi spara al volo. Olsen e’ battuto ma la palla ha un giro a uscire e va fuori di pochissimo

1’ lunga azione dell’Italia. Lungo lancio di Candreva da destra, Lusthi si fa superare dal pallone. Darmian aggancia Lusthi lo attacca e gli molla una ginocchiata nelle costole. Sarebbe rigore ma l’arbitro vede un fallo di mano di Darmian che non c’e’. E’ il quarto rigore (2 per parte) che l’arbitro non vede

Nessun cambiamento. Bonucci ce la fa

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata