Pro Vercelli insegue la salvezza e batte il Livorno 0-1
Rigore nell'ultimo minuto di recupero di Marchi

Vittoria di importanza capitale in chiave salvezza per la Pro Vercelli che si aggiudica lo scontro diretto con il Livorno della 33/a giornata del campionato di Serie B grazie a un rigore trasformato nell'ultimo minuto di recupero da Marchi. Esordio amaro invece per il nuovo tecnico dei toscani Franco Colomba, subentrato in settimana a Panucci. I piemontesi salgono così a 37 punti in classifica, mentre i labronici, al terzo ko nelle ultime cinque gare, restano fermi a 33. Il primo tempo non regala grandi emozioni, eccezion fatta per un tentativo aereo di Vantaggiato al 21' da un lato e per un impreciso colpo di testa di Marchi, su cross di Mammarella, dall'altro. Più avvincente la ripresa: all'11' Emmanuello impegna Pinsoglio al primo intervento di giornata, poi è Biagianti cinque minuti dopo a mancare il bersaglio in acrobazia. Nel finale è la squadra di casa ad accarezzare la vittoria, con un tiro di prima intenzione di Moscati su cross di Lambrughi di poco alto e con un salvataggio sulla linea di Coly su Vantaggiato, ma al 50' Luci commette fallo di mano sul tiro di Mustacchio. Dal dischetto Marchi è glaciale e regala alla Pro Vercelli tre punti fondamentali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata