Primo allenamento al completo: Ronaldo ritrova tutta la Juve, Bonucci rilancia la BBC
CR7 disputa il primo allenamento con la squadra in presenza di Massimiliano Allegri

Piacere, Cristiano. La stagione della Juve inizia una volta per davvero con il rientro di tutto il gruppo alla Continassa dopo i due giorni di riposo concessi al termine della tournée negli Stati Uniti.

Cristiano Ronaldo disputa il primo allenamento con la squadra in presenza di Massimiliano Allegri. Un dettaglio mica da poco. E Allegri ritroverà un CR7 già tirato a lucido, che anche oggi si è presentato per primo al nuovo Training Center per abbandonarlo dopo tutti gli altri che lo hanno accompagnato in questa sua prima settimana abbondante di Juve. Bentancur, Bonucci, Douglas Costa, Cuadrado, Dybala, Mario Mandzukic e Cristiano Ronaldo: tutti presenti a partire da mercoledì 8 agosto. O quasi: Blaise Matuidi tornerà alla base venerdì.

Piacere, Cristiano. E piacere, Leonardo. Perché è anche il primo allenamento di Bonucci con il resto della squadra dopo il suo clamoroso ritorno in bianconero. Il primo allenamento che permetterà alla difesa bianconera di riproporre la mitica BBC, con Bonucci che abbraccerà Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini anche in allenamento a distanza dall'ultima triste notte vissuta insieme da compagni su un campo di gioco: quello di San Siro nello stregato 0-0 con la Svezia che costò all'Italia la qualificazione ai Mondiali.

Mentre la Juve di Allegri si prepara a fare sul serio in vista del debutto in campionato previsto per sabato 18 agosto alle 18 sul campo del Chievo, ecco che la squadra mercato continua a lavorare per smaltire tutte quelle trattative in uscita rimaste ancora in sospeso. Ufficiale il passaggio di Marko Pjaca alla Fiorentina, in prestito oneroso per 2 milioni con diritto di riscatto a quota 20 e controriscatto in favore della Juve a 26. Sempre in attesa di sviluppi la situazione legata a Stefano Sturaro, la novità può essere rappresentata dall'interessamento rimbalzato dal Portogallo e segnalato da "Record" da parte dello Sporting Lisbona anche grazie ad uno sponsor speciale proprio come Cristiano Ronaldo: le altre alternative ad oggi portano al prestito in Italia al Genoa o alla Fiorentina, con l'ipotesi Premier che a pochi giorni dalla fine del mercato si raffredda sempre più.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata