Premier, ManCity espugna Bournemouth 2-1, decide Sterling al 97'
La squadra di Guardiola sale momentaneamente in testa alla classifica

Vittoria in extremis per il Manchester City, che espugna Bournemouth nel match che ha aperto la terza giornata di Premier League e in attesa degli altri risultati sale in testa alla classifica. La squadra di Guardiola, avversaria del Napoli nel girone di Champions League, si è imposta in rimonta 2-1 trovando il gol decisivo con Sterling al 97'. I padroni di casa sono passati in vantaggio al 13' con Daniels. Il pareggio, al 21', porta la firma di Gabriel Jesus.

Nel finale City avanti con Sterling, che poi viene espulso al 10' di recupero per doppia ammonizione. La squadra di Guardiola sale a 7 punti, a +1 da United, Huddersfield e West Bromwich. Il Bournemouth resta fermo a zero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata