Premier League, pioggia di gol e spettacolo: il Liverpool supera il City 4-3
Dopo 23 giornate cade l'imbattibilità della squadra di Guardiola, capolista in campionato con 62 punti. I Reds salgono a 47

Dopo 23 giornate cade l'imbattibilità del Manchester City in Premier League. La squadra di Guardiola, capolista in campionato con 62 punti, ha perso 4-3 ad Anfield contro il Liverpool al termine di una gara ricca di emozioni. Oxlade Chamberlain ha sbloccato il risultato in avvio (9'), Sane ha trovato il pareggio al 40'. Nella ripresa i Reds hanno cambiato marcia segnando tre reti in meno di dieci minuti con Firmino, Mane e Salah, autore del poker al 23'. Inutile nel finale il tentativo di rientro dei Citizens, bravi ad accorciare con Silva e in pieno recupero con Gundogan per il 4-3 definitivo.

La squadra di Klopp, alla quarta vittoria di fila, sale così a 47 punti, agganciando al secondo posto la coppia United e Chelsea. Il City invece resta fermo a 62.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata