Premier, l'Arsenal fa poker. Tottenham all'ultimo respiro
Premier, l'Arsenal fa poker. Tottenham all'ultimo respiro

Nei due posticipi della 26a giornata, i gunners vincono in scioltezza per 4-0 sul Newcastle. Gli Spurs battono l'Aston Villa per 3-2 con gol di Son nel recupero. Questa sera Chelsea-Manchester United

Vittoria palpitante del Tottenham, che supera nel recupero 3-2 in trasferta l'Aston Villa nella gara valida per la 26a giornata della Premier League. Alderweireld rimedia all'autogol in avvio pareggiando i conti al 27', prima del ribaltone degli Spurs nel recupero del primo tempo grazie alla rete di Son dopo un calcio di rigore sbagliato. Nella ripresa Engels all'8' firma il 2-2, ma nel finale è ancora il centrocampista offensivo coreano a firmare la rete decisiva. La squadra di Mourinho sale così a 40 punti (a meno uno dal Chelsea quarto seppur con una partita in meno), mentre l'Aston Villa rimane fermo a 25, appena un punto sopra la zona retrocessione.

Poker dell'Arsenal in casa contro il Newcastle. Succede tutto nella ripresa: Aubameyang sblocca il risultato al 9', tre minuti più tardi Pepe raddoppia. Nel finale vanno a segno anche Ozil e Lacazette. I Gunners volano a 34 punti, mentre i Magpies rimangono fermi a 31.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata