Premier, Andre Gomés: terribile infortunio. Son non si da pace
Premier, Andre Gomés: terribile infortunio. Son non si da pace

Il centrocampista dell'Everton colpito dall'attaccante sudcoreano degli Spurs. Espulsione e lacrime disperate per Son

Terribile episodio all' 80' del match domenicale di Premier League tra Totthenam e Everton: Heng Min Son, sudcoreano attaccante degli Spurs, viene espulso per un'entrata in scivolata su André Gomes che rimane con la gamba piantata sul terreno di gioco. Resosi conto della gravità dell'infortunio, che ha costretto il centrocampista portoghese dell'Everton ad uscire dopo qualche minuto in barella, tra l'apprensione dei giocatori e del pubblico, Son si è messo le mani nei capelli ed è scoppiato in lacrime dalla disperazione.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

❌ Infortunio shock In #EvertonTottenham ⚠️ Immagini forti ➖ La partita è terminata in pareggio, ma di Everton-Tottenham si parlerà soprattutto per il bruttissimo infortunio occorso a André #Gomes dopo un duro scontro di gioco con #Son, che è stato espulso. Il tutto è accaduto all'80': tentando di rincorrere Gomes, il sudcoreano è intervenuto da dietro in scivolata ma ha colpito la gamba del portoghese. L'arto è poi rimasto piantato nel terreno di gioco e si è girato in maniera innaturale. Lo stesso attaccante degli Spurs, una volta resosi conto delle condizioni dell'avversario, è scoppiato in lacrime, mentre tutti gli altri giocatori si mettevano le mani nei capelli. L'ex Barcellona è uscito in barella accompagnato dall'applauso di tutto lo stadio. Per lui si prevede un lungo stop. Il gioco è ripreso dopo una pausa consistente e l'Everton è riuscito a pareggiare il vantaggio siglato da Dele Alli al 97' con Tosun. La dedica è stata tutta per André Gomes ➖ Da SkySport.it #SkySport #SkyPremier #PremierLeague #Football #Calcio

Un post condiviso da Sky Sport (Italia) (@skysport) in data:

Al termine della gara, decisa dal gol allo scadere di Tosun con dedica al compagno che rimarrà lontano dai campi per molto tempo vista l'entità dell'infortunio - frattura scomposta alla caviglia destra -, il centrocampista del Tottenham, Dele Alli ha dichiarato: "Non ho voluto guardare quello che è successo a Gomes. Son, non riesce ad alzare la testa, ha pianto a dirotto nello spogliatoi, ma non è colpa sua. È una delle persone più belle che io conosca" ha specificato l'autore del gol del vantaggio ospite. "Anche i giocatori dell’Everton sono venuti nello spogliatoio per consolarlo", ha rivelato il tecnico degli Spurs, Mauricio Pochettino, che giudica il cartellino rosso al suo giocatore 'ingiusto'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata