Portogallo, le gare dei professionisti si giocano a porte chiuse
Portogallo, le gare dei professionisti si giocano a porte chiuse

Il comitato d'emergenza della Federcalcio lusitana ha deciso di far svolgere tutte le partite delle competizioni a porte chiuse. La situazione verrà monitorata costantemente 

Anche il calcio portoghese si ferma per l'emergenza coronavirus. In una nota la Federcalcio lusitana informa che "il comitato di emergenza istituito per monitorare l'impatto del Covid-19 sui nostri eventi", ha deciso di far svolgere "tutte le partite delle competizioni calcistiche professionistiche a porte chiuse". Il comitato "continuerà a monitorare la situazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata