Pioli soddisfatto: Inter ha un'anima, possiamo costruire qualcosa
"Kondogbia e Banega? Devono solo trovare convinzione perché sono giocatori che hanno grandi mezzi"

"Per questa singola partita avevo detto che era molto importante il risultato. Rimango convinto che più si gioca bene più si hanno possibilità di vincere e stasera abbiamo giocato bene. Abbiamo un'anima in questo momento, abbiamo giocato da squadra e possiamo costruire qualcosa di buono". Il tecnico dell'Inter Stefano Pioli è soddisfatto dopo il successo ottenuto sulla Lazio (3-0) nell'ultima gara del 2016. "Sapevamo che nei primi tempi la Lazio è una delle migliori d'Europa. Siamo stati fortunati all'inizio ma poi per la convinzione e la voglia che ci abbiamo messo siamo stati molto bravi - ha proseguito analizzando la partita ai microfoni di Premium Sport - La gara di Kondogbia e Banega? Per come li ho visti in settimana ero sicuro della loro prestazione. Devono solo trovare convinzione perché sono giocatori che hanno grandi mezzi".

L'ex allenatore della Lazio si è soffermato poi sulla reazione entusiasta del pubblico all'ingresso di Gabigol. "Sono contentissimo dell'entusiasmo attorno a lui. Vorrei però vedere più giocate concrete e meno spettacolari. E' giovane, sta lavorando bene e vedremo di volta in volta le scelte per mettere la migliore formazione in campo - ha sottolineato - Resterà all'Inter? Stiamo facendo le valutazioni. Abbiamo tanti giocatori, dobbiamo sfoltire la rosa e poi cercheremo di prendere giocatori per rinforzarci e soprattutto vogliamo giocatori contenti di vestire questa maglia. Siamo in un club prestigioso, in una grande società e andremo avanti con quei giocatori che ci danno grandi garanzie morali, oltre che tecniche", ha concluso Pioli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata