Panama Papers, legale Platini: Nessun illecito, conto dichiarato
"Tenere conti bancari tramite società non è illegale finché vengono dichiarati, come in questo caso"

Il conto panamense di Michel Platini, numero uno dell'Uefa, è stato dichiarato alle autorità della Svizzere, il paese in cui vive. Ad annunciarlo è stato il suo avvocato in un'intervista al quotidiano francese 'Le Figaro' all'indomani dello scoppio dello scandelo 'Panama Papers',  i documenti trapelati da uno studio legale panamense e rivelati dai media internazionali a proposito di 214mila società offshore. "Tenere conti bancari tramite società non è illegale finché vengono dichiarati, come in questo caso", ha spiegato il legale dell'ex fuoriclasse francese.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata