Pallotta: Fiducia nella Roma, non ho mai criticato Spalletti
E sul ko di Lione dice: "Siamo chiamati a rimontare dei risultati ma l'esempio del Barcellona ci dice che si può fare"

"Sono intervenuto in uno show radiofonico negli Usa per parlare del tour estivo. Le mie parole sono state estrapolate dal contesto". Così James Pallotta, presidente della Roma, chiarisce le sue dichiarazioni negli Usa parlando ai microfoni della radio ufficiale del club. "Non mi permetterei mai di criticare Spalletti. Se volessi farlo non lo farei certo in pubblico", ha aggiunto. "Sono state spese energie fisiche e mentali in poco tempo. Ma sono certo che la squadra reagirà", ha detto ancora Pallotta.

Tornando sul ko di Lione in Europa League, il presidente ha detto: "Siamo chiamati a rimontare dei risultati ma l'esempio del Barcellona ci dice che si può fare". Quindi un chiarimento sulle critiche al mercato. "Il mercato non è mai facile. Sabatini svolto grande lavoro per anni. Meriti e demeriti sono di tutto il gruppo di lavoro", ha detto Pallotta che infine ha fatto "gli auguri a Florenzi per il suo compleanno. Gli auguro di rivederlo presto in campo. Mi manca il suo sorriso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata