Pagelle Barca-Roma. Da Alisson a Manolas, imbarcata in difesa
La sconfitta giallorossa nasce dalle retrovia. Per la prima volta il portiere colpevole. Tra gli spagnoli eccelle Pique

Le pagelle di Barcellona-Roma 4-1, gara d'andata dei quarti di finale di Champions League.

BARCELLONA

TER STEGEN 6.5 - Un paio di interventi da campione consentono alla sua squadra di aver già ipotecato l'accesso alla semifinale. Presente.

SEMEDO 6.5 - Pimpante in proiezione offensiva, fa venire gli incubi a Kolarov.

PIQUE 7 - Attento dietro, decisivo ancora una volta in zona gol.

UMTITI 6.5 - Discorso simile a quello del compagno di reparto. Puntuale in difesa, mette lo zampino in occasione dell'autorete di Manolas.

JORDI ALBA 6 - Piuttosto nervoso, dietro concede qualche spiraglio di troppo.

SERGI ROBERTO 6 - Si limita al compitino.(38' st ANDRE GOMES sv).

BUSQUETS 6 - Non è al meglio, stringe i denti ma si vede che è al rientro. Viaggia a marce ridotte. (21' st PAULINHO 6 Non fa rimpiangere il compagno).

RAKITIC 6.5 - Piedi delicati e geometrie solide. Fondamentale.

INIESTA 6.5 - Il fisico non sarà più quello di un tempo ma la classe resta intatta. E non a caso il Barça si accende quando è lui ad accendersi. (40' st DENIS SUAREZ sv)

SUAREZ 6.5 - Il 'Pistolero' segna il primo gol stagionale in Champions approfittando del regalo di Gonalons. Redivivo.

MESSI 6.5 - Non segna e la condizione fisica non lo supporta. Ma è l'anima del Barcellona e anche con la spia in riserva mette in difficoltà l'intera retroguardia giallorossa.

All. VALVERDE 6.5 - Il suo Barcellona non impressiona ma di fatto ha già ipotecato il passaggio in semifinale.

ROMA

ALISSON 5 - Invocato come salvatore della patria il portiere brasiliano finisce dritto dietro la lavagna. Troppe sbavature in una partita in cui non ha dato mai l'impressione di essere sicuro.

BRUNO PERES 5.5 - Sempre al limite, ma non affonda.

FAZIO 5 - Serata da incubo, gli attaccanti (e non solo) del Barcellona spuntano da ogni parte.

MANOLAS 5 - Goffo l'intervento che porta al 2-0, distratto e in confusione.

KOLAROV 5 - Stranamente timido in proiezione offensiva, soffre e non poco l'asse Semedo-Rakitic.

PELLEGRINI 5.5 - Il Camp Nou fa tremare le gambe a molti. Lui incluso. Ma è giovane e si farà. (15' st GONALONS 5 Commette una leggerezza inaccettabile a questi livelli in occasione del poker catalano che di fatto infrange i sogni di rimonta della Roma).

DE ROSSI 5.5 - Sfortunato in occasione dell'1-0 che spiana la strada al Barça. Tra gli ultimi ad arrendersi. (32' st DEFREL 6 Qualche spunto interessante).

STROOTMAN 5 - Perde molti duelli in mezzo al campo. Non riesce a fornire un contributo adeguato in difesa, spreca una ghiotta chance in attacco.

FLORENZI 6 - Nel primo tempo è tra i più pericolosi, si spegne nella ripresa a poco a poco come tutta la Roma. (27' st EL SHAARAWY 5.5 Si vede poco).

DZEKO 6.5 - Pochi palloni giocabili, si guadagnerebbe un rigore (non concesso) e segna da vero rapace d'area la rete del momentaneo 3-1.

PEROTTI 5.5 - Per certi versi sprecone, ma è una sua magia da cui nasce la rete della speranza giallorossa.

ALL. DI FRANCESCO 5.5 - La sua Roma crea e gioca senza timore reverenziali al Camp Nou, ma paga a caro prezzo un pizzico di sfortuna e troppi errori individuali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata