Padoin saluta la Juve: In questi anni tante emozioni
"Non dimentico il coro dello Stadium per me, qualcosa di inaspettato che mi ha reso felice"

"Ho ripensato molto in questi giorni a tutto il mio cammino, a tutti questi anni vissuti alla Juventus. È stata un'esperienza caratterizzata da una crescita continua, e da tantissimi momenti emozionanti. Penso, per esempio, al primo insperato Scudetto oppure alla Finale di Champions League, per non dimenticare tutti i trofei vinti con i miei compagni". Proprio ieri la Juventus e Simone Padoin si sono salutati, al termine di cinque anni incredibili vissuti insieme.

Oggi il centrocampista, uno dei "Pentacampioni" bianconeri, ha voluto parlare ai tifosi attraverso in collegamento telefonico con Jtv. "È stato anche fantastico consegnare la Coppa dell'ultimo Scudetto al JMuseum, insieme ai giocatori che hanno vissuto insieme a me queste stagioni", ha spiegato il giocatore, che si trasferisce al Cagliari. "E poi ancora, non dimentico il coro dello Stadium per me, qualcosa di inaspettato che mi ha reso felice. Ringrazio tutti i bianconeri", ha concluso Padoin.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata