Olympiacos-Juventus 0-2, le pagelle: Szczesny reattivo, Dybala sottotono
Higuain non regala magie ma lotta come un guerriero

Le pagelle di Olympiacos-Juventus 0-2, incontro valido per la sesta ed ultima giornata della fase a gironi di Champions League.

JUVENTUS

Szczesny 6,5 - Tocca a lui indossare il costume di Superman di Buffon. Reattivo sul colpo di testa di Djurdjevic, strepitoso in uscita su Marin.

De Sciglio 6 - Svolge diligentemente i compiti assegnatogli ad Allegri. Conferma i progressi.

Barzagli 6,5 - Sicurezza ed esperienza, è il muro bianconero. Attento a chiudere ogni spazio, non sbaglia una chiusura e rimedia ai balbetii di Benatia (dal 25' st Rugani 6 - Minuti per mettersi in mostra, rischia quando si lascia sfuggire Ben Nabouhane).

Benatia 6 - Altalenante. Efficace nelle chiusure, impreciso in fase di impostazione. Ma la condizione appare in crescita.

Alex Sandro 6,5 - Sprazzi dell'iraddidio visto nella scorsa stagione, finalmente. Ma anche qualche sofferenza di troppo nelle coperture, soprattutto nella ripresa dove cala. Entra nell'azione del vantaggio con l'inserimento e il cross per Cuadrado.

Khedira 6,5 - Consueto lavoro 'dietro le quinte', preziosissimo.

Matuidi 6,5 - Detta legge a centrocampo, abbina quantità e qualità.

Cuadrado 7 - Rigenerato. Sigla il gol che spiana la strada ai bianconeri e sfiora il raddoppio: Proto gli dice no (dal 38' st Bernardeschi 6,5 - Pochi minuti bastano per sfornare il raddoppio con un mancino implacabile. Iniezione di fiducia, reclama spazio).

Dybala 5,5 - Un'altra occasione sprecata. Inizio incoraggiante, cala alla distanza senza regalare acuti e si macchia di parecchi errori in appoggio. Da recuperare, assolutamente (dal 22' st Pjanic 6 - Mette ordine, ma non è al meglio).

Douglas Costa 6,5 - Pericolo costante nel fianco sinistro della formazione greca. E' al top della condizione e si vede.

Higuain 6 - Non regala magie e non sembra in vena di tremendisimi, ma lotta ed è utilissimo in fase di ripiegamento.

Allegri 6 - La squadra va in vantaggio, ma non riesce a chiuderla e soffre. D'accordo che stasera contava solo il risultato, ma negli ottavi servirà altro piglio.


OLYMPIACOS: Proto 6; Elabdellaoui 5.5, Engels 5.5, Nikolaou 6, Koutris 5,5; Romao 6, Tachtsidis 6; Pardo 6, Odjidja 5,5 (dal 20' st Fortounis 6), Sebß 5.5 (dal 1' st Marin 6); Djurdjevic 6 (dal 26' st Ben Nabouhane 5.5). All. Lemonis 6.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata