Niente Germania per Candreva, anche De Rossi verso il forfait
Gli azzurri proseguono la preparazione, Castellacci: No preclusioni sul romanista ma tempo non aiuta

Prosegue la marcia di avvicinamento della Nazionale al quarto di finale di Euro 2016 contro la Germania in programma sabato 2 luglio a Bordeaux, ma gli azzurri non potranno contare su Candreva, che non ha ancora recuperato e forse dovranno fare a meno anche di De Rossi.

I ragazzi di Antonio Conte sono scesi in campo dopo le 11.30 al Centro Sportivo Bernard Gasset sotto un solo cocente già dalle prime ore del mattino. Riscaldamento e il classico torello nei 15' concessi a stampa a fotografi, poi la seduta è proseguita a porte chiuse. A fare il punto sulle condizioni fisiche dei giocatori è stato il medico della Nazionale Enrico Castellacci.

CASTELLACCI: NO PRECLUSIONI, MA TEMPO NON AIUTA DE ROSSI. "De Rossi ha subito un violento trauma contusivo alla coscia destra. Non ci poniamo preclusioni temporali, ma siamo consci del serio problema e del tempo che non ci aiuta" ha detto il medico della Nazionale, nel corso della conferenza stampa odierna a Casa Azzurri.  Il responsabile dello staff medico azzurro ha spiegato che il centrocampista azzurro "si è procurato un ematoma con una inserzione di alcune fibre del muscolo vasto laterale. Stiamo facendo di tutto".
 

CANDREVA NON GIOCHERA' "Candreva ha avuto una lesione importante di 1°/2° grado dell'adduttore destro. Il ragazzo ha cercato in tutti i modi, lavorando tantissimo, di recuperare il più presto possibile. Ha avuto dei miglioramenti netti ma non tali da essere reintrodotto in squadra" ha detto Castellacci. "Abbiamo fatto indagini strumentali che hanno confermato il miglioramento dalla lesione ma non la guarigione. Sta continuando a lavorare, non ci sono stati stop, con lo stesso impegno per recuperare", ha aggiunto. "Non si può parlare di ricadute o di recidiva", ha specificato Castellacci.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata