Neymar si difende: "A volte esagero, ma sul campo soffro davvero"
La stella brasiliana torna sulle critiche ricevute per le numerose cadute durante i match ai Mondiali

Tornando sulle tante critiche ricevute per le sue cadute in campo durante il Mondiale, Neymar si difende in un video pubblicitario. "Potreste pensare che esagero, e a volte è vero che esagero, ma la verità è che io soffro sul campo", ha detto la stella di Psg e Seleçao nello spot per una nota marca di lamette per la barba. "Quando sono scortese, non è perché sono un bambino viziato, è perché non ho imparato a non essere frustrato. In me, c'è ancora un bambino, a volte questo bambino incanta il mondo, e a volte irrita il mondo intero. Combatto per tenere vivo questo bambino dentro di me, ma non sul campo".

"Potreste pensare che cado troppo, ma la verità è che non sono caduto, sono crollato, e fa male più di ogni colpo sulla caviglia operata", ha aggiunto l'attaccante. "Mi è servito del tempo per accettare le critiche, per guardarmi allo specchio e trasformarmi in un uomo nuovo, ma ora sono qui. Sono caduto, ma solo chi cade può rialzarsi". Quindi 'O Ney' ha concluso: "Potete continuare a lanciarmi pietre o potete aiutare a rialzarmi. Perché quando mi alzo, il Brasile si alza con me".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata