Nazionale, Ventura: Mi mancava il campo, ripartiamo dal 3-5-2
La seduta, rigorosamente a porte chiuse, è iniziata attorno alle 11 a Coverciano

Primo allenamento da ct della nazionale per Giampiero Ventura, in ritiro a Coverciano dalla serata di ieri in vista dell'amichevole con la Francia in programma giovedì a Bari e e del primo impegno ufficiale con Israele, valido per la qualificazione al Mondiale 2018. La seduta, rigorosamente a porte chiuse, è iniziata attorno alle 11. "Mi sento assolutamente un allenatore, ho fatto solo questo. Il selezionatore è un modo di approcciarsi leggermente diverso" ha detto il ct parlando in conferenza stampa sul suo ruolo in nazionale. "Avevo le lacrime agli occhi nel tornare su un campo da calcio, mi mancava da tre mesi - ha ammesso l'ex tecnico del Torino - Non ero mai stato così lontano da un campo, non vedevo l'ora di tornarci".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata