Napoli, Reina: Real? Non firmiamo per il pareggio
"Sono i favoriti, senza dubbio. Abbiamo molto rispetto, ma nessuna paura"

"Un conto è dire che il pareggio sarebbe un buon risultato, un altro è dire che firmiamo per il pari. Dobbiamo fare il meglio che possiamo, siamo consapevoli del fatto di poter anche perdere ma a priori e con umiltà dico che non firmiamo per il pareggio". Il portiere del Napoli Pepe Reina, in un'intervista rilasciata a radio 'Cadena Cope', suona la carica alla vigilia dell'ottavo di finale di Champions League contro il Real Madrid. "Cercheremo di rispettare le nostre idee di gioco - ha aggiunto l'estremo difensore spagnolo - Siamo abbastanza umili da sapere che ci sarà da soffrire".

Reina ha ammesso che "per me il Real è sempre favorito contro chiunque gioca - ha proseguito - Sono campioni d'Europa, campioni del mondo, primi in campionato. Hanno recuperato giocatori importanti. Sarà una gara molto difficile. Sono i favoriti, senza dubbio. Abbiamo molto rispetto, ma nessuna paura". A proposito della propria squadra il portiere del Napoli ha sottolineato che "siamo in un buon momento, in fiducia e arriviamo da una striscia vincente. Sappiamo che è sempre molto difficile giocare al Bernabeu, ma ci proveremo. Daremo il meglio di noi stessi per provare a sorprenderli".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata