Napoli, Mertens: "Scudetto o Mondiale? Non saprei". E sul futuro: "Non andrò in Cina"
"Ho lavorato tanto per vincere il tricolore ma alla fine non ci siamo riusciti, quindi ora darò tutto me stesso per vincere il Mondiale in Russia"

"Cosa sceglierei tra scudetto col Napoli e Mondiale col Belgio? Beh, tutti mi chiamerebbero campione del Mondo, ma in realtà non saprei scegliere: ho lavorato tanto per vincere il tricolore a Napoli ma alla fine non ci siamo riusciti, quindi ora darò tutto me stesso per vincere il Mondiale in Russia". Così Dries Mertens ha parlato ai microfoni della tv belga EEN durante il documentario dedicato alla sua carriera dal titolo 'God in Naples'. E sul futuro dice: "Non giocherò mai in Cina perché mia moglie Kat non vuole andare fin lì. Ho avuto la chance per andarci, anche perché in due anni sarei riuscito a guadagnare lo stipendio di un'intera carriera, ma sto molto bene a Napoli, è una città che mi piace e ho ancora due anni di contratto, vediamo come va a finire".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata