Napoli, Koulibaly e De Laurentiis in Corte d'Appello contro i cori razzisti

Kalidou Koulibaly arriva al tribunale della Procura FIGC di Roma accompagnato dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e l'avvocato Mattia Grassani. Si discute il ricorso della società partenopea contro la squalifica del giocatore, punito con due giornate dal giudice sportivo per aver applaudito all'arbitro Mazzoleni durante la partita contro l'Inter a San Siro del 26 dicembre scorso. Nel corso di quella gara il difensore senegalese fu oggetto di vari cori razzisti.