Mourinho: "L'affare Neymar ha stravolto il mondo del calcio"
Lo Special One torna a criticare l'acquisto del secolo

In una recente intervista al Times, Josè Mourinho ha dichiarato che il passaggio di Neymar al Psg con la cifra astronomica di 222 milioni di euro ha stravolto il mercato del calcio. Lo Special One portoghese aveva ipotizzato che il record di spesa per Paul Pogba non sarebbe durato molto e ha sottolineato che il Manchester United avrebbe dovuto spendere cifre molto più alte per l'acquisto di nuovi giocatori come Lukaku e Matic, i quali però, essendo stati ingaggiati nella prima parte dell'estate, hanno mantenuto i costi decisamente più contenuti.

A coloro che lo accusano di essere un allenatore "a breve termine", Mou contrattacca sostenendo che "il fatto di aver cambiato spesso club potrebbe dar ragione a questa descrizione, ma il suo lavoro è proiettato a preparare le squadre per un ciclo di vittorie abbastanza lungo, anche per i tecnici che in futuro lo sostituiranno". In tale prospettiva, Mourinho non si ritiene affatto un "allenatore a breve termine".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata