Mourinho colpito da bottiglietta dopo derby Manchester
Il tecnico dello United coinvolto in una megarissa con i giocatori del City, ferito anche l'assistente di Guardiola

Che i derby siano sempre partite particolari e più sentite delle altre è noto a tutte, quello di Manchester non fa eccezione. Così all'indomani della partita vinta dal City sullo United ad Old Trafford, sui media inglesi infuria la polemica per il burrascoso finale di partita.

Secondo il Daily Mail, il tecnico dello United José Mourinho si sarebbe innervosito a causa dell'esultanza 'troppo rumorosa' dei giocatori del City, in particolare del portiere Ederson, scatenando la reazione degli avversari.

Ne sarebbe nata, così, una mega rissa che ha coinvolto una ventina di persone. Secondo quanto riferisce il Guardian, nel parapiglia generale proprio Mourinho sarebbe rimaso colpito in testa da una bottiglietta. Anche l'assistente di Pep Guardiola, Mikel Arteta, sarebbe rimasto coinvolto nella rissa e ferito ad un sopracciglio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata