Morto l'ex ct della Nazionale Azeglio Vicini: aveva 84 anni
Portò gli azzurri al terzo posto mondiale a Italia 90

È morto a Brescia l'ex ct della Nazionale di calcio Azeglio Vicini. Avrebbe compiuto 85 anni il prossimo 20 marzo. Lo scrive il Giornale di Brescia, spiegando che l'ex allenatore è scomparso ieri nella sua abitazione. Ct della Nazionale dal 1986 al 1991, portò gli azzurri al terzo posto mondiale a Italia 90.

Fu giocatore del Vicenza e della Sampdoria, per poi arrivare al Brescia nel 1963. Dopo tre anni, divenne allenatore delle rondinelle e fu titolare della panchina fino al 1968. Infine l'avventura da ct.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata