Montella: Napoli forte ma voglio un Milan con personalità
"L'entusiasmo è importante ma dobbiamo restare concentrati"

"Affrontiamo una squadra molto forte. Voglio un Milan che giochi con personalità". Così il tecnico dei rossoneri Vincenzo Montella ha presentato in conferenza stampa l'impegno in campionato con il Napoli. "Loro competono per lo scudetto, hanno perso Higuain ma si sono rinforzati negli altri reparti - ha aggiunto l'ex allenatore di Fiorentina e Sampdoria - L'anno scorso il Milan ha avuto dei cali di tensione. Vogliamo lavorarci e migliorare da quel punto di vista. L'entusiasmo è importante ma dobbiamo restare concetrati". Montella è tornato poi sulla partita dell'esordio vinta con il Torino. "La squadra è calata a livello mentale, non fisico. La testa comanda i muscoli, non viceversa - ha concluso - L'Europa? Prima di tutto dobbiamo pensare alla nostra crescita mentale e tecnico-tattica". In chiusura una battuta sul nuovo arrivo Pasalic. "Può diventare un gran giocatore - ha ammesso - Non ha mai giocato come centrocampista difensivo ma possiamo lavorarci".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata